Blog

HomeNotizieStartup Europe Partnership: un sostegno dall’UE

Startup Europe Partnership: un sostegno dall’UE

Startup Europe Partnership (SEP) è una piattaforma che nasce con lo scopo di aiutare e stimolare la nascita e lo sviluppo delle startup nel vecchio continente. L’obiettivo è quello trovare e aggiudicarsi finanziamenti a livello mondiale.

E’ la realizzazione di una delle sei azioni per lo sviluppo dell’imprenditoria web che sono indicate nella comunicazione della Commissione Europea, “2020 Piano d’azione per l’imprenditorialità” (Commissione europea, 2012). Le principali finalità del SEP sono: stimolare gli studenti universitari ad avviare un progetto d’impresa prima di laurearsi, preparare i laureati ad un mercato diverso, stimolare gli investimenti dei privati e delle istituzioni in startup, condividere le migliori pratiche di avvio, ridurre il gap culturale e diffondere e promuovere gli esempi virtuosi. Il fine della partnership è che le imprese europee, gli atenei e  gli investitori si facciano promotori e protagonisti attivi di questo processo (grazie a partnership commerciali e investimenti aziendali strategici). C’è un  vero e proprio manifesto alla base dell’iniziativa:  “Manifesto per l’imprenditoria & l’innovazione per sostenere la crescita nell’UE”.

Alla guida del progetto Startup Europe Partnership c’è la Mind the Bridge Foundation, una fondazione non profit che ha sede in Italia e negli USA, con il supporto di Nesta (fondazione del Regno Unito), e Factory, campus per startup a Berlino. Vi sono  poi partner accademici tra cui Cambridge University, IE Business School, la tedesca HIIG Berlin, gruppi bancari, grandi società telefoniche e il supporto istituzionale della Investment Fund/Gruppo Banca europea per gli investimenti.

Scritto da

Giornalista ed esperto in comunicazione, è affascinato dal variegato universo delle start-up del web, che è al centro, non di rado, dei suoi sforzi e delle sue velleità creative.