Blog

HomeNotizieSpazi di coworking, opportunità per diverse figure professionali

Spazi di coworking, opportunità per diverse figure professionali

Gli spazi di coworking sono luoghi di contaminazione e innovazione, dove la prossimità fisica tra persone con competenze diverse genera nuove idee progettuali e la disponibilità di servizi facilita il passaggio dall’idea all’azione.
L’obiettivo del coworking non è risparmiare sui costi della scrivania, ma migliorare la qualità della vita lavorativa e creare nuove opportunità di business e di lavoro.
Per questo, oltre ai freelance, può interessare anche disoccupati e lavoratori dipendenti e le iniziative di supporto al coworking possono essere considerate politiche attive del lavoro.

Se si intende supportare la creazione di impresa, l’attenzione deve rivolgersi prevalentemente ai servizi offerti negli spazi di coworking. Ma il vero potenziale di uno spazio di coworking è l’accelerazione dei processi di innovazione del tessuto produttivo locale.

Per raggiungere questo obiettivo, spunti interessanti possono venire dal dibattito in corso all’estero sui telecentri, che si stanno riconfigurando in luoghi di contaminazione tra competenze ed esperienze. In questo caso, i coworker si trasformano da destinatari delle politiche pubbliche a potenziali alleati delle amministrazioni locali nell’introduzione di iniziative di interesse più generale.

Fonte: http://nuvola.corriere.it/2013/06/03/ecco-la-mappatura-italiana-del-co-working/

Foto di Christian Varga

Scritto da

Giornalista ed esperto in comunicazione, è affascinato dal variegato universo delle start-up del web, che è al centro, non di rado, dei suoi sforzi e delle sue velleità creative.

Lascia il tuo commento