Blog

HomeNotizieInnovazione digitale: 100 milioni di growITup

Innovazione digitale: 100 milioni di growITup

Nuove opportunità per la digital transformation. L’annuncio è del 29 giugno scorso: in arrivo un fondo di 100 milioni per finanziare l’innovazione digitale delle startup italiane. Si conclude così un percorso iniziato un anno fa ed entra ufficialmente nella fase due growITp, la piattaforma nata grazie alla collaborazione tra Fondazione Cariplo e Microsoft. L’iniezione di capitale ha l’obiettivo di far nascere e crescere da qui a 10 anni un sostanzioso numero di imprese.

Fase due

Dopo un primo anno positivo, la seconda fase della piattaforma punta ancora alla crescita, in modo che il volume complessivo di investimenti del settore arrivi entro il 2020 al miliardo di euro. I settori su cui ci si concentrerà sono sette: Agro-Food, Energy and Environment, Fintech and Insurtech, Manifacturing 4.0, Italian Experience (culture, tourism and entertainment), Fashion and Design, Modern Wellbeing. Si tratta di settori in cui il Made In Italy costituisce un valore aggiunto, ma che può essere migliorato grazie allo sviluppo del digitale. Cloud, servizi cognitivi, intelligenza artificiale, sono tutti strumenti che portano efficienza e permettono una competitività a livello globale.

idee startup innovazione digitale

Le startup possono, da un lato, agire direttamente nella creazione di nuovi business tramite il supporto – specialmente economico – di una piattaforma come growITup; dall’altro, incidere sui processi altrui, grazie al dialogo con le grandi imprese mediato dalla stessa growITup. Un’azienda non riesce infatti a trovare da sola idee vincenti, ma ha bisogno di startup, di tecnologia, di innovazione digitale e di collaborazioni.

Tra i primi ad annunciare di voler aderire al nuovo fondo ci sono Fondo Italiano di Investimenti, Intesa Sanpaolo, Fondazione Cariplo. Gli obiettivi preposti sono Post-seed e Round A; per il primo gruppo il target è fissato a 10-20 startup, per il secondo più di una dozzina di investimenti intorno ai 5 milioni di euro. Si lavora per raggiungere il final closing entro la fine del 2018, con la speranza di riuscire a coinvolgere anche altri soggetti istituzionali nazionali e internazionali.

business innovazione digitale imprese startup

GrowITup

Iniziativa unica in Europa, growITup in un anno ha viaggiato in tutta Italia, incontrato mille startup e partecipato a 40 eventi. La piattaforma nasce con l’intento di essere un ponte tra l’industria ormai solida e le nuove imprese, giovani e basate sull’innovazione digitale. Dalla vecchia fabbrica Ansaldo di Milano, riqualificata e oggi trasformata in  Cariplo Factory, fucina di idee e punto di riferimento nazionale per chi vuole dare vita a una nuova impresa, prende il via growITup. Tra i partner coinvolti nel progetto sin dalla nascita troviamo nomi del calibro di Barilla, Enel, Generali, Accenture, Alpitour e Luxottica. La piattaforma è quindi un’occasione anche per le aziende per esplorare tutte le opportunità offerte dall’innovazione digitale e per trovare nuovi segmenti di mercato con cui collaborare. Le aziende insomma, “guadagnano” in innovazione, mentre le startup aumentano le competenze e ricevono aiuto per far volare il loro business oltre i confini nazionali.

 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet